TIM: anche a Modena fibra ottica FTTH sino a 1Gbps
23 Agosto 2016
tokyo-2020
Olimpiadi 2020: le medaglie saranno ricavate da smartphone riciclati
24 Agosto 2016

Anche Jon Peddie Research conferma la crescita nella quota di mercato di AMD tra i produttori di GPU di tipo discreto. Si tratta, lo ricordiamo, di un settore con poche aziende:

AMD e NVIDIA si spartiscono il mercato, con Intel che rientra tra i produttori di GPU solo per quanto riguarda le proposte integrate all’interno dei propri processori.

L’azienda americana stata capace di passare dal 18% detenuto nel corso del secondo trimestre 2015 all’attuale dato del 29,9%; la restante quota detenuta da NVIDIA, che a dispetto del calo continua a restare l’azienda dominante nel settore delle GPU discrete.

Ancor pi interessante il dato riferito ai primi 3 mesi dell’anno, nei quali AMD aveva totalizzato una quota di mercato del 22,8%: la crescita sequenziale stata quindi di poco pi di 7 punti, un dato considerevole che testimonia l’interesse messo in atto da AMD verso le proprie GPU della famiglia Radeon nei primi 6 mesi dell’anno. Da non dimenticare inoltre come AMD abbia presentato le nuove soluzioni della famiglia Polaris ma queste di fatto non abbiano concorso ai risultati del secondo trimestre 2016 essendo state commercializzate dalla fine del mese di giugno.

Osservando il mercato nel suo complesso dobbiamo inoltre evidenziare come le vendite siano calate del 20% dal primo al secondo trimestre dell’anno, una dinamica al ribasso che si verifica storicamente sempre in questo periodo ma che nel passato ha inciso come media per un -9,7%. Nel secondo trimestre 2016 NVIDIA ha presentato le proprie GPU GeForce GTX 1080 e GeForce GTX 1070 basate su architettura Pascal: questo pu sicuramente aver inciso sulle vendite complessive, spingendo i consumatori a posticipare l’acquisto di nuove GPU top di gamma al terzo trimestre 2016 una volta che gli annunci di nuove soluzioni fossero stati completati.

Comments are closed.