Atomic Email Hunter: recensione

fy2cfLtAtomic Email Hunter fa parte di quei programmi che gli addetti ai lavori definiscono "spider". Il fine è quello di analizzare il contenuto di un singolo motore di ricerca come se fosse un enorme database ed estrarvi le informazioni ricercate dall'utente. Si tratta, più precisamente, di strumenti utili per l'acquisizione di determinati dati come, nel caso in questione, liste di email

Non è difficile comprendere a cosa possa servire un database aggiornato di indirizzi email. Per ogni azienda si tratta, infatti, di un prezioso alleato per l'autopromozione attraverso l'invio di landing page pubblicitarie o anche di comunicati stampa. Lo scopo ultimo è, naturalmente, quello di stabilire un contatto ravvicinato con gli utenti, che saranno sempre aggiornati su quelle che sono le novità proposte dal proprio marchio o, in generale, dalla propria impresa. È ovvio che gli indirizzi email, a seconda di quelli che sono i fini del singolo brand, saranno differenti.

Occorrerà difatti prendere in considerazione il target che si intende raggiungere ed agire di conseguenza. I programmi che consentono l'acquisizione di un determinato database consentono di effettuare un'accurata selezione. Si tratta di informazioni presenti già sui motori di ricerca, dunque di dominio pubblico. Non si corre, pertanto, il rischio di violare le norme della privacy.

Ottenere un database aggiornato non è un'impresa da portare a termine con le proprie sole forze. È qui che ci viene in soccorso Atomic Email Hunter. A rendere accattivante il programma non è solo la sua efficacia. Non appena avrete accesso alla schermata iniziale vi renderete immediatamente conto, infatti, che per utilizzarlo non serviranno particolari conoscenze informatiche. Alla funzionalità occorre aggiungere, quindi, l'estrema semplicità di impiego. Ma vediamo, dunque, più nello specifico, quali sono i principi di funzionamento. 

Iniziamo col dire che l'azienda produttrice nasce nel 2001 e in poco tempo si è affermata in tutto il mondo come leader nella realizzazione di software di email, e-commerce e marketing. Presente sia sul mercato europeo che in quello americano, può contare sulla professionalità di oltre 30 specialisti, che si occupano di aggiornare i software e di fornire l'assistenza ai clienti. Passiamo dunque all'analisi del programma. 

Atomic Email Hunter consente di trovare indirizzi email attraverso URL o Keywords. La ricerca per URL vi permetterà di creare una mailing list a partire da specifici siti web. Una volta scelto il metodo di ricerca non si dovrà fare altro che compilare il box. Inserendo, ad esempio, delle specifiche parole chiave, compariranno suggerimenti di ricerca più specifici.

tools

Il sistema di estrazione di email consente anche di scegliere il motore di ricerca. Per chi ha bisogno di risultati specifici o di una gamma differenti di risultati, quindi, il programma - nato per muoversi in scala internazionale - non si limiterà ai soli risultati offerti da Google. Si potrà dunque, ad esempio, estendere la ricerca anche a Yahoo, Altavista e Yandex oppure, al contrario, limitare la ricerca ad un motore nazionale (ad es,. Google France). In questo modo i risultati raggiunti saranno molto più specifici e la ricerca stessa più rigorosa. 

Atomic Email Hunter si basa inoltre su un sistema multi-thread grazie al quale si avrà bisogno solo di un minimo di risorse di sistema e, al contempo, si potrà ottimizzare la velocità di estrazione delle email. Insomma uno strumento prezioso che renderà la creazione delle proprie mailing list un gioco da ragazzi. 

Ma una volta ottenuti i risultati desiderati, come sarà possibile creare un vero e proprio database? Anche da questa fase finale si evince l'estrema semplicità del programma. Una volta attivata l'estrazione si potrà infatti salvare il database su file .txt, .csv, negli Appunti di Windows, MS Word o su Excel. In alternativa potrete decidere di incorporare il database acquisito in specifici programmi di email marketing commercializzati dall'azienda. Si tratta di Atomic Mail Sender (programma che consente di inviare mail e newsletter), Atomic Email Verifier (utile per selezionaregli indirizzi mail validi ed eliminare quelli non più in uso) e Atomic TLD Filter. Quest'ultimo è un programma gratuito grazie al uale potrete fare ordine nella vostra nuova mailing list, creando delle specifiche categorie.

Atomic Email Hunter è disponibile sul sito della casa produttrice al prezzo di 69,85 euro. Se siete interessati, vi consigliamo di dare un'occhiata al video tutorial di presentazione presente sul sito e, soprattutto, di scaricare gratuitamente la versione di prova. La demo consente di vedere il programma in funzione ma non vi permetterà, naturalmente, il salvataggio delle email. 

 


 258,    07  Nov  2016 ,   Blogs

Chi siamo

logo contatti notelseit

Notelseit si occupa di registrare un dominio, attivare servizi di hosting, server dedicati e vps, realizzare siti web a Battipaglia e inserirli nei motori di ricerca .

Contatti

Sede Legale: Via Serroni 58

84091 Battipaglia SA
Tel: +39 (828) 17 76 329