GoPro ai limiti dello spazio con un razzo a 120km di altitudine

Cosa succede se si attaccano alcune GoPro a un razzo diretto verso lo spazio? Il video da poco apparso nel canale YouTube di GoPro ce lo mostra in modo chiaro.

In realt il lancio risale al 6 novembre scorso e il video era gi circolato su alcuni canali, ma la cassa di risonanza del profilo ufficiale GoPro su YouTube l'ha riportato tra i trending topic.

La missione prevedeva il lancio di un razzo con a bordo quattro esperimenti sub-orbitali, tra cui quello di maggiore rilievo era relativo alla capsula Maraia della NASA. Si tratta di una capsula di medie dimensoni (circa 76cm di diametro e poco meno di 70kg di peso), che l'ente spaziale statunitense sta sviluppando per far rientrare sulla Terra in modo autonomo (senza attendere il rientro degli equipaggi) i materiali degli esperimenti che avvengono sulla stazione spaziale internazionale ISS.

Sul razzo sono state montate diverse action camera, che hanno ripreso le fasi del lancio e del rientro da diverse angolazioni, riuscendo a catturare anche la separazione degli stadi del razzo. Quest'ultimo si spinto fino all'altitudine di 120 chilometri, al limite tra lo spazio e l'atmosfera terrestre. Particolari anche le riprese del rientro paracadutato degli stati del razzo. Buona visione:


 276,    Blogs

Chi siamo

logo contatti notelseit

Notelseit si occupa di registrare un dominio, attivare servizi di hosting, server dedicati e vps, realizzare siti web a Battipaglia e inserirli nei motori di ricerca .

Contatti

Sede Legale: Via Serroni 58

84091 Battipaglia SA
Tel: +39 (828) 17 76 329