Via Serroni 58, 84091 Battipaglia (Sa)

Sicurezza informatica: un miliardo di dati persi in un anno

19/02/15 - Durante il 2014, come spesso abbiamo raccontato, sono state provocate circa 1500 brecce di sicurezza che hanno compromesso circa un miliardo di dati, secondo il Gemalto’s Breach Level
index. L'indice di dati smarriti è altissimo Gemalto è un'azienda olandese che si dedica a fornire meccanismi di cyber sicurezza. Una volta all'anno realizza un report con una infografia sullo stato di sicurezza a livello di informazioni e dati. I numeri esperri nell'informativa di quest'anno portano alla luce un incremento di circa il 49% rispetto all'anno anteriore con un'impennata del 78% a livello di dati compromessi. Quanto parliamo di ciò, ci riferiamo a supporti di dati (carte, credenziali di accesso, login...) che sono stati rubati o smarriti. Il crimine ha le sue buone ragioni Il BLI è una base dati globali creata con le fughe di informazioni che si completa mano mano che corre l'anno. Fornisce una metodologia con cui gli esperti in cyber sicurezza valutano la severità delle brecce e vedono la risposta delle aziende colpite. Le principali motiviazioni degli hacker vanno cercate nel furto di identità per un 54% dei casi. Inoltre questo tipo di vulnerabilità sono state descritte come tra le più dannose e pericolose a livello proprio di BLI. "Stiamo assistendo a una svolta delle politiche criminali che nel lungo periodo puntano decisamente al furto di dati personali per poter realizzare operazioni online di livello superiore", afferma Tsion Gonen, vicepresidente del dipartimento di Strategie per la Protezione di Gemalto. Lista Gemalto del 2014 Il furto di informazioni potrebbe aprire la porta a nuove truffe come l'estrazione di numeri di carte di credito, identità aziendali o altri crimini. Inoltre il cambio di strategia verso i furti di identità hanno rappresentato circa i due terzi all'interno dei 50 peggiori attacchi registrati ed elencati nel BLI. Statistiche per area A livello di industrie colpite, va detto che i servizi finanziari sono stati quelle principalmente colpite, seguite dagli esercizi di vendita al dettaglio. Questi commerci hanno sofferto un aumento del 55% rispetto all'anno passato. Se, per numero, entità bancarie e finanziarie sono state colpite in modo interessante, va detto però che grazie alle nuove politiche di prevenzione e controllo, i risultati di questi attacchi si sono pressochè mantenuti stabili, senza ulteriori sorprese.

 481,    Blogs

Chi siamo

logo contatti notelseit

Notelseit si occupa di registrare un dominio, attivare servizi di hosting, server dedicati e vps, realizzare siti web a Battipaglia e inserirli nei motori di ricerca .

Contatti

Sede Legale: Via Serroni 58

84091 Battipaglia SA
Tel: +39 (828) 17 76 329