Via Serroni 58, 84091 Battipaglia (Sa)

Veeam rilascia Veeam Endpoint Backup™ FREE

14/04/15 - Effettuare il backup degli endpoint è sempre stato un compito noioso ma la cui importanza è unanimemente riconosciuta. Oggi i professionisti del settore IT dispongono di una soluzione
semplice e gratuita per la realizzazione del backup degli endpoint, che ha per lungo tempo destato forti preoccupazioni in ambito Data Protection. Veeam ha rilasciato un nuovo tool gratuito che non richiede software o acquisti supplementari. Veeam Endpoint Backup™ FREE è un omaggio alla comunità IT, che si aggiunge al portfolio dei tool gratuiti di Veeam che comprende anche Veeam BackupTM Free Edition, Veeam ONETM Free Edition e Veeam Task Manager for Hyper-V. Veeam ha alle spalle una lunga storia nel fornire alla comunità IT dei tool stand-alone e gratuiti che risolvono sfide reali, a partire da FastSCP, il primo prodotto di Veeam in assoluto, lanciato originariamente nell’Ottobre del 2006. Veeam Endpoint Backup FREE garantisce una soluzione semplice per il backup di desktop e laptop Windows. È così facile da installare che gli utenti possono essere operativi in appena un paio di minuti, ed è allo stesso modo semplice da usare. Con Veeam Endpoint Backup FREE gli utenti possono effettuare il backup degli endpoint su un hard drive esterno, una cartella condivisa in rete o su un repository di Veeam Backup & Replication™. Se il sistema di un utente va in crash, l’hard drive è danneggiato o i file vengono corrotti o accidentalmente cancellati, è possibile ripristinare qualsiasi cosa di cui si ha bisogno in pochi minuti. Inoltre, caratteristica ancora migliore, Veeam Endpoint Backup FREE consente la creazione di un supporto di ripristino di avvio che aiuta gli utenti a risolvere i problemi con la propria macchina che possono impedire l’avvio del sistema operativo, o persino a resettare la password dell’account dell’amministratore locale. Che si voglia eseguire il backup del proprio dispositivo personale, proteggere i pochi server fisici rimasti in un data center o assicurarsi che i dati sui laptop di una piccola azienda vengano recuperati in caso di perdita, il nuovo tool gratuito di Veeam garantisce la realizzazione di tutte queste operazioni. Sebbene sia gratuito, grazie all’aiuto di quasi 20.000 utenti beta molto attivi, questo prodotto assicura la stessa affidabilità delle soluzioni software flagship di Veeam. “Persino negli ambienti altamente virtualizzati di oggi, la maggior parte degli endpoint rimane fisica e necessita pertanto di un backup,” commenta Doug Hazelman, vice presidente di product strategy di Veeam. “Non è un problema da poco. Con più di 330 milioni di dispositivi Windows consegnati lo scorso anno, ci sono tanti endpoint da proteggere. Mentre le soluzioni di disponibilità di dati per i data center virtualizzati si sono evolute esponenzialmente, la protezione degli endpoint è stata in qualche modo ignorata. Con Veeam Endpoint Backup FREE, i professionisti dell’IT dispongono di una soluzione semplice per il backup degli endpoint. Inoltre, nel caso in cui i reparti IT abbiano ancora alcuni server fisici presso i loro data center, Veeam Endpoint Backup FREE potrà essere un valido supporto per riempire questo gap”. Nonostante sia semplice da utilizzare, Veeam Endpoint Backup FREE è un prodotto potente. Le principali funzioni di backup comprendono la possibilità di realizzare backup basati sulle immagini a livello di volume e a livello di file, con una configurazione flessibile che include più opzioni di pianificazione. Anche il ripristino è flessibile e facile da eseguire con numerose opzioni semplici da gestire tutte provenienti dallo stesso backup basato sulle immagini, e comprende il ripristino bare-metal sullo stesso o su differenti hardware e ripristini a livello di volume o a livello di file. Inoltre, grazie allo stesso formato di backup, gli utenti di Veeam Backup FREE Edition possono eseguire il ripristino di dettagli delle applicazioni con Veeam Explorers™ per Microsoft Exchange, Active Directory, SQL Server e SharePoint dal backup di macchine server create con Veeam Endpoint Backup FREE. Gli utenti dell’edizione a pagamento di Veeam Backup & Replication negli ambienti virtuali VMware vSphere o Microsoft Hyper-V saranno anche in grado di sfruttare appieno i repository di backup di Veeam come sito di destinazione dei backup realizzati con Veeam Endpoint Backup FREE e di eseguire il monitoraggio centralizzato di base e la gestione dei processi di protezione degli endpoint proprio all’interno della console Veeam Backup & Replication. Questo processo di integrazione estende alcune funzionalità comuni (come il miglioramento del ripristino a livello di dettaglio dell’applicazione Veeam Explorers™, l’esportazione del backup del contenuto del disco fisico in vari formati di dischi virtuali, la crittografia dei file di backup…) al backup degli endpoint, consentendo agli amministratori del backup di controllare la disponibilità dei repository dei backup di Veeam per gli utenti finali con un sistema di permessi flessibile. “Il backup degli endpoint è un compito difficile sia per le PMI sia per i privati,” sostiene Liz Conner, Research Manager in IDC. “Con questo nuovo tool gratuito, Veeam ha introdotto una soluzione interessante e raffinata per i privati che vogliono eseguire il backup dei propri PC, o come protezione per un ristretto numero di endpoint aziendali o persino di alcuni server fisici.” “Se non vuoi affidarti a soluzioni irrilevanti, se non vuoi preoccupazioni inutili e un prodotto altamente pubblicizzato, bensì uno che semplicemente funzioni, allora Veeam Endpoint Backup FREE è quello che stai cercando,” dichiara Femi Adegoke, Technology Director in FATeknollogee. “Se fossi Veeam, farei pagare per questo prodotto. Funziona troppo bene per essere gratuito.” “Abbiamo implementato Veeam Endpoint Backup FREE come un tool self-service per i nostri amministratori di database,” afferma Didier Van Hoye, Technical Architect in Flemish Geographical Information Agency (FGIA).“Hanno così il pieno controllo del native backup SQL Server dei file su disco, dove è possibile mantenere i dati per 5 o 6 giorni, mentre per una retention a più lungo termine devono essere spostati in una memoria di livello inferiore. Veeam Endpoint Backup FREE assicura un tool semplice da usare per effettuare il backup dei file di backup SQL nel livello inferiore e garantisce un semplice ripristino self-service quando necessario per l’utilizzo con i tool di ripristino del native backup SQL server. È così facile.” Veeam Endpoint Backup™ FREE si unisce al portfolio di tool gratuiti di Veeam che comprende anche: • Veeam Backup Free Edition con Veeam Explorers per: o Microsoft Exchange o Microsoft Active Directory o Microsoft SQL Server o Microsoft SharePoint o HP snapshots o NetApp snapshots • Veeam ONE Free Edition • Veeam Task Manager for Hyper-V Per maggiori informazioni o per scaricare Veeam Endpoint Backup FREE, visita il sito www.veeam.com/it/endpoint-backup-free.html Risorse Video sul prodotto: www.veeam.com/it/endpoint-backup-free.html Blog di Veeam: http://www.veeam.com/blog/it/veeam-endpoint-backup-free-is-here.html VeeamON 2015: The World’s Premier Data Center Availability Event avrà luogo tra il 26 e il 29 Ottobre 2015 presso l’Aria Resort e Casino a Las Vegas, NV. Per il secondo anno consecutivo, Veeam riunirà esperti leader del settore, clienti e partner che avranno modo di apprendere come rendere veramente possibile l’Always-On Business. Le registrazioni sono aperte. Link: www.veeam.com/it/endpoint-backup-free.html

 730,    Blogs

Chi siamo

logo contatti notelseit

Notelseit si occupa di registrare un dominio, attivare servizi di hosting, server dedicati e vps, realizzare siti web a Battipaglia e inserirli nei motori di ricerca .

Contatti

Sede Legale: Via Serroni 58

84091 Battipaglia SA
Tel: +39 (828) 17 76 329