Via Serroni 58, 84091 Battipaglia (Sa)

Windows 10, la maggior velocità di adozione di sempre

Windows 10 sar inevitabilmente destinato a diventare la versione pi installata di Windows, seguendo il sentiero tracciato da Windows XP e Windows 7, ma anche la versione a pi rapida diffusione:
la societ di analisi di mercato Gartner a tracciare la previsione secondo la quale nel 2017 il 50% di aziende avranno ormai iniziato l'allestimento di Windows 10, con una volont di completamento della migrazione entro il 2019. "Nel mercato consumer un aggioramento gratuito assieme al supporto delle periferiche obsolete e gli aggiornamenti OTA automatici assicura che vi saranno decine di migliaia di utenti che gi avranno familiarizzato con il nuovo sistema operativo entro la fine del 2015. Per le imprese ci aspettiamo che l'implementazione sar significativamente pi rapida di quella vista sei anni fa con Windows 7" ha commentato Steve Kleynhans, research vice president per Gartner. Vari sono i fattori che stanno trainando la migrazione, nello specifico la consapevolezza del termine del supporto a Windows 7 previsto a gennaio del 2020, la forte compatibilit con le applicazioni Windows 7 e i dispositivi precedenti e una domanda repressa in attesa del debutto dei nuovi tablet e 2-in-1. Il risultato che molte aziende stanno pianificando l'avvio dei piani pilota per Windows 10 nella prima met del 2016, e di ampliare le installazioni nell'ultima pate dell'anno. Gartner osserva inoltre due interessanti tendenze per gli anni a venire: anzitutto secondo la societ di analisi di mercato entro il 2018 i touchscreen saranno presenti su un terzo dei notebook consegnati (in virt di prezzi in discesa e dell'accelerazione della migrazione a Windows 10) e in secondo luogo nella stessa finestra temporale le aziende arriveranno a spendere il 30% in pi sui monitor fissi. Quest'ultimo dato descrive le modificazioni che lo spazio di lavoro digitale sta vivendo e sulla crescente necessit di pi schermi e di maggior risoluzione. La societ di analisi di mercato prevede inoltre che entro il 2019 le organizzazioni erogheranno da remoto il doppio delle applicazioni rispetto al 2015. "Le organizzazioni andranno a centralizzare un gran numero di applicazioni nei prossimi tre anni per consentire un modello di computing che sia indipendente dalla piattaforma. Con le applicazioni specifiche per Windows che rientrano in una soglia di "minoranza gestibile" le organizzazioni troveranno sempre pi conveniente, sia dal punto di vista operativo, sia dal punto di vista finanziario, circoscriverle tutte usando opzioni di erogazione device-independent" ha osservato Nathan Hill, research director per Gartner. Sebbene questa tendenza rappresenti una continuazione nell'uso di architetture di erogazione centralizzata per la distribuzione di applicazioni legacy, anche sintomo di uno spartiacque dove le rimanenti applicazioni business-critical e platform-dependant (che, quindi, non possono essere sostituite) devono passare ad una computazione user-centrica per evolvere con la rapidit richiesta da utenti e software vendor. "Tutte queste tendenze descrivono uno spazio di lavoro sempre pi mobile, pi in grado di interfacciarsi naturalmente con l'essere umano e, soprattutto, pi produttivo e sicuro. Lo staff di supporto endpoint deve ripensare il luogo di lavoro e operare con i fornitori per ridefinire gli standard. Dalla prospettiva IT, Windows 10 e lo spostamento delle applicazioni verso il backend andr a cambiare in maniera significativa il modo in cui queste applicazioni sono distribuite agli impiegati. Gli aggiornamenti saranno pi frequenti, pi incrementali e pi trasparenti all'utente finale. I software vendor e i dipartimenti IT interni dovranno fare molto per adattarsi a questo nuovo modello allontanandosi dalla filosofia della gestione delle immagini dei PC di oggi" ha osservato Ken Dulany, vicepresidente e distinguished analyst per Gartner.

 496,    Blogs

Chi siamo

logo contatti notelseit

Notelseit si occupa di registrare un dominio, attivare servizi di hosting, server dedicati e vps, realizzare siti web a Battipaglia e inserirli nei motori di ricerca .

Contatti

Sede Legale: Via Serroni 58

84091 Battipaglia SA
Tel: +39 (828) 17 76 329