HTC 10 e Vive per ora non bastano a rilanciare il fatturato
6 Giugno 2016
Peter Shen è il nuovo Chief Technical Officer e portavoce di HTC
7 Giugno 2016

IBM metterà a disposizione la sua leadership tecnologica attraverso “Personality Insight”, che offre a developer, start up e imprese strumenti per lo sviluppo di applicazioni cognitive innovative. Storyfactory mette a disposizione

metodologie e soluzioni di brand storytelling in diversi settori industriali e di servizi.

Milano – IBM e Storyfactory, prima realtà italiana di Corporate Storytelling, annunciano la disponibilità della soluzione “Cognitive Storytelling” per aiutare le imprese a gestire e valorizzare il proprio brand, utilizzando tecnologie avanzate come il cognitive computing e metodologie di narrazione.

IBM metterà a disposizione la sua leadership tecnologica attraverso “Personality Insight”, un servizio della piattaforma IBM Watson Developer Cloud, che offre a developer, start up e imprese strumenti per lo sviluppo di applicazioni cognitive innovative. Storyfactory mette a disposizione metodologie e soluzioni di brand storytelling in diversi settori industriali e di servizi.

Inoltre, questa soluzione di IBM e Storyfactory è caratterizzata da avanzate funzionalità di analytics che integrano la psicologia del linguaggio e dei racconti con potenti algoritmi matematici.
Cognitive Storytelling è in grado di fornire una fotografia della percezione e del posizionamento della personalità di un brand e, nello stesso tempo, di quella dei diversi pubblici che li seguono nel mondo digitale.

Partendo dall’analisi di testi, immagini e narrazioni transmediali, provenienti dai canali social e dal web, è possibile elaborare un quadro di sintesi di quanto sia efficace il racconto di un marchio e valutare se corrisponde alle storie di vita dell’audience cui si rivolge.
Con Cognitive Storytelling vengono analizzate e descritte cinque dimensioni della relazione esistente tra brand e clienti: i tratti di personalità reciproci, i bisogni profondi, i valori condivisi, gli immaginari e la story-experience complessiva.

Tutto ciò viene riassunto in una mappa utile per impostare un percorso di riposizionamento di un brand, una nuova strategia di marketing e un più efficace piano di comunicazione attraverso i diversi canali che un’azienda sceglie di usare.

La sintesi finale mette in evidenza anche come un brand si confronta con i concorrenti, quali nuove possibilità narrative potrebbero rafforzare il posizionamento sul mercato e ottimizzare la customer experience, offrendo l’analisi delle specifiche audience di interesse per il cliente.
Dal binomio IBM e Storyfactory con Cognitive Storytelling nasce oggi un’unicità di approccio al branding e alla customer experience.

Storyfactory
Storyfactory è la prima realtà italiana di Corporate Storytelling che unisce esperti di sviluppo organizzativo e marketing narrativo con un gruppo di professionisti di comunicazione visiva, designer, video-maker.
Un team di professionisti che aiuta le imprese a esprimere la propria identità e il proprio capitale narrativo.

———

Ufficio Stampa
Morgana Stell
morgana.stell@it.ibm.com
02 596 20963; 335 7693528

Ketchum per IBM
Eros Bianchi
eros.bianchi@ketchum.com
02 62411911

Link:

Licenza di distribuzione:

© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere

Comments are closed.