Snap deposita l’IPO, l’approdo in borsa previsto per il mese di marzo
2 febbraio 2017
C’è lo zampino di Intel dietro i 300 droni in volo alle spalle di Lady Gaga durante il Superbowl
5 febbraio 2017

La spesa dei consumatori durante il trimestre delle festivit 2016 non si chiaramente rivolta in direzione dei tablet consumer, con il mercato che registra il nono trimestre consecutivo di flessione.

Secondo i dati preliminari raccolti ed elaborati da IDC, il volume di consegne pari a 52,9 milioni di unit nel quarto trimestre 2016, con un calo del 20,1% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. L’intero anno vede un volume di consegne di 174,8 milioni di pezzi, con un calo del 15,6% rispetto al 2015.

Ryan Reith, program vice president per IDC, ha commentato: “I tablet tradizionali senza tastiera dedicata continuano a perdere rilevanza in tutti i mercati, con la conseguenza della flessione sul mercato globale. Il solo catalizzatore di crescita in alcuni mercati, come Medio Oriente, Africa, Europa Centrale e dell’Est, il basso costo e la semplicit, che caratterizzano dispositivi che non possono contribuire ad una crescita di fatturato”.

Le realt che storicamente hanno dominato il mercato dei sistemi notebook hanno inoltre elaborato piani di espansione dei propri cataloghi per includere pi sistemi tablet detachable, sebbene attualmente siano pi parole che fatti. IDC sostiene che nella seconda met del 2017 si por assistere ad una maggiore offerta di dispositivi detachable sia dagli OEM che operano sul mercato notebook sia dai player storicamente attivi nel settore smartphone.

Tuttavia anche i tablet detachable non sono stati capaci di mantenere un buon volume di vendite nel quarto trimestre, con i prodotti di punta di realt chiave che iniziano a mostrare i segni dell’et. “Il mercato continua a mostrare interesse verso i dispositivi due-in-uno, ma stiamo giungendo ad un punto dove le disparit di prezzo o di prestazioni tra detachable e convertibili inizia ad assottigliarsi, con una competizione che ha danneggiato la crescita dei tablet detachable. Crediamo si tratti comunque di una situazione temporanea, con gli ecosistemi che verranno ulteriormente rifiniti con futuri aggiornamenti e con il supporto degli sviluppatori” ha osservato Jitesh Ubrani, senior research analyst per IDC.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.