200km di autonomia per il furgone elettrico Renault Master Z.E., grazie alle batterie LG
25 gennaio 2017
Google, risultati trimestrali in crescita ma sotto le aspettative
26 gennaio 2017

Nel corso della serata di ieri Intel Corporation ha presentato i risultati del quarto trimestre fiscale 2016, con un fatturato di 16,4 miliardi di dollari, un utile operativo di 4,5

miliardi di dollari e un utile netto di 3,6 miliardi di dollari, pari ad un utile per azione di 73 centesimi di dollaro. La societ ha annunciato anche i risultati per l’intero anno, con un fatturato di 59,4 miliardi di dollari e un utile per azione di 2,12 dollari.

“Il quarto trimestre stata una conclusione straordinaria per un anno da record e trasformativo per Intel. Nel 2016 abbiamo compiuto passi importanti per accelerare la nostra strategia e rifocalizzare le nostre risorse, lanciando inoltre nuovi prodotti, integrando Altera e investendo in opportunit di crescita. Sono soddisfatto dei nostri risultati per il 2016 e fiducioso nel nostro futuro” ha dichiarato Brian Krzanich, CEO di Intel. I risultati presentati dal gigante di Santa Clara hanno superato le stime degli analisti e anche le previsioni elaborate dalla societ per il prossimo trimestre sono state superiori ai calcoli degli osservatori di Wall Street.

Osservando nel dettaglio il quarto trimestre si evince come le aree pi remunerative per Intel siano state quelle delle divisioni Client Computing (con 9,1 miliardi di dollari di fatturato, in crescita del 4% rispetto allo stesso trimestre 2015) e Data Center (4,7 miliardi, +8%). Si osserva poi una crescita molto interessante per le divisioni Internet of Things (+16%, con un fatturato di 726 milioni di dollari) e Non-Volatile Memory Solution (+25%, 816 milioni).

L’intero anno decreta sempre, e ovviamente, il primato delle divisioni Client Computing e Data Center (rispettivamente con 32,9 miliardi e 17,2 miliardi di fatturato, +2% e +8%) e conferma la crescita della divisione Internet of Things che raccoglie un fatturato di 2,6 miliardi di dollari crescendo del 15%.

Krzanich ha comunque mostrato una certa cautela per quanto riguarda il primo trimestre dell’anno, affermando nel corso della conferenza di presentazione dei risultati, che si attende una piccola flessione delle consegne nel mercato PC. In ogni caso la societ si aspetta per il primo trimestre fiscale 2017 un fatturato compreso tra 14,3 miliardi di dollari e 15,3 miliardi di dollari, sostanzialmente pari a quanto registrato nel primo trimestre 2016.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.