Zowi: il robottino che insegna ai più piccoli a programmare con Arduino
25 Luglio 2016
Fastweb e TIM, in arrivo una nuova rete FTTH a 1 Gigabit in 29 città
26 Luglio 2016

Apple ha annunciato nel corso della serata di ieri i risultati finanziari relativi al terzo trimestre dell’anno fiscale 2016, concluso il 25 giugno 2016. La societ ha registrato un fatturato

trimestrale di 42,4 miliardi di dollari e un utile netto di 7,8 miliardi di dollari, corrispondenti ad 1,42 dollari per azione diluita.

Rispetto al medesimo periodo dello scorso anno la Mela registra un calo del 15% per quanto riguarda il fatturato, che fu di 49,6 miliardi di dollari, e del 23% per quanto riguarda gli utili che raggiunsero gli 1,85 dollari per azione diluita. Il margine lordo per il trimestre in esame del 38%, rispetto al 39,7% dello stesso trimestre di un anno fa, mentre le vendite internazionali (cio al di fuori del mercato USA) vanno a costituire il 63% del fatturato trimestrale.

Tim Cook, CEO di Apple, ha cos commentato i risultati: “Siamo lieti di presentare i risultati del terzo trimestre che riflettono una domanda e un giro d’affari pi forte rispetto a quanto avevamo previsto all’inizio del trimestre. Il lancio di iPhone SE stato un successo e siamo elettrizzati dalla risposta di pubblico e degli sviluppatori verso il software e i servizi che abbiamo mostrato in anteprima alla WWDC di giugno”.

Il calo di fatturato e utili trasversale su tutta l’offerta di Apple: rispetto al terzo trimestre fiscale 2015, infatti, si registra un calo generalizzato per iPhone, iPad e per i sistemi Mac, con la famiglia di smartphone a soffrire di pi con una flessione del 15% in volumi e del 23% in fatturato. Per quanto riguarda iPad, invece, il calo registrato riguarda solo i volumi di vendita (-9%), mentre il fatturato cresce del 7% grazie ai modelli a pi alto margine. Unica nota positiva nella trimestrale il fatturato generato dai servizi (Apple Care, Apple Pay, tutti i servizi Internet e tutti i servizi di licenza) che cresce del 19%.

“I nostri servizi crescono del 19% anno su anno e il fatturato di App Store stato il pi alto di sempre, con il nostro installato base che continua a crescere e i clienti paganti che hanno raggiunto il record di tutti i tempi. Abbiamo inoltre restituito oltre 13 miliardi di dollari agli investitori tramite il programma di riacquisto delle quote azionare ed i dividendi e abbiamo completato quasi 177 miliardi di dollari sul piano di ritorno di capitale di 250 miliardi di dollari” ha sottolineato Luca Maestri, CFO per la Mela.

Nonostante il calo rispetto ai risultati dello stesso trimestre di un anno fa, la trimestrale Apple supera le previsioni degli analisti: nelle contrattazioni after-hours della borsa americana il mercato sembra aver reagito piuttosto positivamente con il prezzo titolo AAPL che fa segnare un balzo prossimo al 7%.

Per il prossimo trimestre, che segna inoltre la chiusura dell’anno fiscale della societ, Apple prevede un fatturato compreso tra i 45,5 e i 47,5 miliardi di dollari (lo scorso anno il fatturato del quarto trimestre fu di 51,5 miliardi di dollari) ed un margine lordo tra il 37,5% ed il 38%.

Comments are closed.