AMD aggiorna i driver per le schede Radeon con Gears of War 4 e Mafia III
5 Ottobre 2016
Wildix app su iPhone novità per migliorare la user experience degli utenti
5 Ottobre 2016

Fujitsu potrebbe stringere un accordo con Lenovo incentrato sulla propria attività legata alla produzione di PC, secondo quanto anticipato da Nikkei. Sono due gli scenari che possono realizzarsi secondo la fonte,

ma in entrambi i casi si prevede che un accordo possa venir concluso entro la fine del mese di ottobre.

La prima possibilità è che Fujitsu vada a trasferire le attività di design delle linee di PC, lo sviluppo e le operazioni di costruzione in una joint venture appositamente costituita, nella quale Lenovo andrà a detenere una quota di maggioranza. Una seconda alternativa potrebbe essere quella di un ingresso di Lenovo nel capitale societario della controllata di Fujitsu che si occupa della divisione PC.

Non dobbiamo infatti dimenticare che Fujitsu abbia operato uno scorporo della propria attività di business legata alla produzione di PC nel corso del mese di febbraio, con l’obiettivo di conferire maggiore libertà di azione operativa in un mercato che si sta rivelando sempre più competitivo per i produttori di notebook e PC in generale.

Al completamento di uno di questi due scenari Lenovo si ritroverà con una più forte presenza nel mercato dei PC, in particolare con riferimento a quello giapponese nel quale Fujitsu detiene la seconda posizione di mercato. L’azienda del resto era stata nei mesi scorsi in trattativa per una operazione di unione con i business PC di Toshiba e quelli Vaio, che Sony ha scorporato nel corso della prima metà del 2014.

Lenovo vanta in ogni caso una presenza consolidata nel mercato giapponese dei PC grazie alla joint venture NEC Lenovo Japan Group, costituita nel 2011 e al momento prima nella produzione di PC per il mercato giapponese.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Italiano