Kantar: Android in ascesa, iOS e Windows Phone calano in Europa
8 Marzo 2016
Sempre più ultraportatili nel futuro dei notebook, con uno spazio anche per i Chromebook
9 Marzo 2016

Nel corso del quarto trimestre del 2015 il fatturato complessivo generato dalla vendita di sistemi server cresce dell’8,2% rispetto al medesimo trimestre dell’anno precedente, mentre il volume di vendite registra una

crescita del 9,2%. Considerando l’intero 2015 le consegne di sistemi server crescono del 9,9%, mentre il fatturato cresce del 10,1%. L’analisi stata condotta da Gartner.

“Il reale motore di crescita per il trimestre in termini di valore assoluto stata a categoria Other Vendor. Questa raccolta di vendor non specificati che include ODM come Quanta Wistron, contribuisce a oltre 750 milioni di dollari di fatturato e oltre 170 mila unit consegnate nel periodo. Questo dimostra che la crescita dei datacenter hyperscale, come quelli di Facebook, Google e Microsoft, continua ad essere il principale contributore alla crescita globale dei server fisici” ha spiegato Jeffry Hewitt, research vice president per Gartner.

Nel periodo preso in esame le regioni con i maggiori tassi di crescita in termini di unit consegnate sono state quella Asia/Pacific, con il 20,1% e a seguire il Nord America e l’Europa Occidentale, pi distaccate rispettivamente con l’8,5% e il 4,3%. Queste sono anche le uniche a vedere una crescita in termini di fatturato, con rispettivamente un +19,7%, +9,7% e +8,0%.

Sul fronte vendor Hewlett Packard Enterprise, pur con una flessione di fatturato del 2,2%, guida il mercato mondiale server costituendo il 25,2% del fatturato globale del settore. Dei primi cinque vendor HPE l’unica a non registrare una crescita. La flessione nelle consegne pu essere attribuita ad una debolezza globale nei sistemi x86 Windows-based, mentre la flessione di fatturato dovuta ad un calo delle vendite di server RISC/Itanium Unix.

Comments are closed.