queencomposite
Facebook festeggia il compleanno della regina Elisabetta
22 Aprile 2016
Metaphor, la nuova variante del malware Stagefright che colpisce i dispositivi Android
25 Aprile 2016

Nokiaannuncia oggi la decisione di acquisire la startup francese Whithings, il cui nome è associato alla gamma di prodotti che rientrano nella macro categoria del Digital Health, settore a cui

l’azienda finlandese punta in maniera dichiarata con la recente operazione finanziaria. Il valore stimato di Whitings è pari a 170 milioni di euro, mentre la finalizzazione dell’accordo, sottoposto alla consueta procedura di approvazione da parte delle autorità preposte, è prevista per l’inizio del terzo trimestre 2016. Con questa acquisizione, Nokia rafforza la sua posizione nel settore Internet of Things ed entra in possesso di importanti risorse che potrà impiegare nel mercato del Digital Health.

Whithings ha sviluppato in ricco portfolio prodotti comprendenti activity trackers, bilance, termometri, misuratori di pressione e sistemi per il monitoraggio domestico. Non solo prodotti, ma anche una piattaforma digitale che raccoglie ed elabora i dati trasmessi dai dispositivi e inviati dalle app compatibili. Non è ancora del tutto chiaro come Nokia utilizzerà le risorse mutuate da Whithings, ma non mancano interessanti riferimenti nel comunicato stampa che ne annuncia l’acquisizione. Il primo riferimento è quello dell’innovazione nel settore del digital health.

Abbiamo sempre detto che il Digital Health è un’area di interesse strategico per Nokia, e ora stiamo adottando misure concrete per sfruttare l’opportunità in questo grande ed importante mercato

In secondo luogo, Nokia aggiunge:

La combinazione dei prodotti innovativi di Whithings e del business del Digital Health garantirà, inoltre, il rinnovamento del portfolio dei diritti di proprietà intellettuale di Nokia Tecnhnologies

In maniera più (mediante la commercializzazione dei prodotti Whithings) o meno (tramite concessione in licenza dei brevetti su prodotti Digital Health) Nokia sceglie, quindi, di entrare in un segmento di mercato dalle buone prospettive di crescita. Le relative attività saranno portate avanti da Nokia Technologies, la divisione dell’azienda finlandese che si occupa dello sviluppo di nuovi prodotti e della valorizzazione del parco brevetti.

Nokia Technologies, insieme a Nokia Networks, forma il nucleo principale dell’attuale struttura aziendale di Nokia, dopo la decisione di cedere la divisione mobile a Microsoft e Here, la storica divisione mappe e servizi cartografici, al gruppo di case automobilistiche tedesche. Dismissioni di rami di attività che hanno evidentemente fornito a Nokia il capitale e le opportunità per effettuare investimenti in settori differenti da quelli che, sino a pochi anni fa, avevano contribuito a rendere estremamente popolare il brand in ambito consumer. Un marchio tuttora riconoscibile e noto che potrebbe essere apposto a futuri prodotti digital health, anche se, per ora, non sono emersi dettagli significativi a riguardo. Come sottolinea Cédric Hutchings, CEO di Whithings:

Non appena verrà concluso l’accordo, si potrà iniziare a lavorare insieme per determinare come procedere.

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.