Si parla anche di Computex 2017 al CES di Las Vegas
6 gennaio 2017
IBM alza il sipario su cinque innovazioni che contribuiranno a cambiare la nostra vita nell’arco dei prossimi cinque anni
9 gennaio 2017

Tra le novit annunciate da NVIDIA nell’edizione 2017 del CES di Las Vegas troviamo anche i primi display con tecnologia G-Sync ad essere caratterizzati da una risoluzione di 4K e dal

supporto alla tecnologia HDR, Hugh Dynamic Range. Si tratta di schermi, Asus ROG Swift PG27UQ e Acer Predator XB272-HDR, indicati ai videogiocatori pi appassionati, capaci di una risoluzione verticale massima di 144 Hz

Entrambi i modelli sono stati sviluppati in collaborazione con NVIDIA, che ha coinvolto in questo l’azienda produttrice di pannelli display AUOptronics. Il risultato finale quello di prodotti in grado di assicurare una risposta in termini di contrasto e fedelt dei colori riprodotti nettamente migliori rispetto ai tradizionali monitor SDR di pari risoluzione.

Al CES abbiamo avuto modo di vedere all’opera uno di questi schermi, a confronto con quello che NVIDIA ha definito essere il miglior schermo 4K SDR con supporto G-Sync attualmente disponibile in commercio. Il confronto per molti versi impietoso: la differenza qualitativa a favore del prodotto con supporto HDR, con scene caratterizzate da forti contrasti, netta e chiaramente apprezzabile da chiunque. I colori sono ben pi realistici e vivi, mentre il contrasto tra zone fortemente illuminate e quelle pi buie diventa molto pi netto. Dopo aver visto in funzione un pannello HDR, in generale, difficile ritornare ad uno schermo SDR ed accontentarsi di quanto quest’ultimo in grado di offrire.

I due schermi giungeranno in commercio nel corso del secondo trimestre 2017, a prezzi che non sono stati ancora annunciati ufficialmente ma che viste le caratteristiche non ci attendiamo essere particolarmente contenuti. Al momento attuale uno schermo G-Sync 4K di tipo SDR, con diagonale comparabile ai due nuovi prodotti annunciati, viene proposto a circa 900 dollari in nord America pertanto ipotizzabile che gli schermi 4K HDR avranno listini almeno simili se non superiori.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.