Enel OpEn Fiber lanciato: fibra ottica FTTH in 224 città italiane
22 Marzo 2016
Mercato server EMEA, buone prestazioni nel quarto trimestre del 2015
23 Marzo 2016

Il mercato dei tablet vive una fase di difficolt? La risposta non pu che essere positiva, alla luce della contrazione nelle vendite registrata nel corso degli ultimi 2 anni. Le cause

sono diverse ma possono essere riassunte in due distinte dinamiche: da un lato nei mercati maturi si giunti ad un livello di saturazione della domanda con un tasso di aggiornamento dei sistemi che sta diventando sempre meno frequente. Dall’altra in Asia la domanda di tablet cosiddetti White Box, cio non legati ad un marchio commerciale forte, in costante contrazione ma i consumatori asiatici continuano a restare pi interessati alle proposte smartphone con schermi dalla diagonale molto elevata.

La risultante sono quindi stime di continua contrazione nelle vendite per i prossimi anni, con un dato che ABIResearch indica in 140 milioni di tablet che verranno venduto nel corso del 2021. A titolo di riferimento il 2015 aveva chiuso con vendite di circa 207 milioni di tablet: ci si attende quindi una sensibile riduzione nelle vendite nel corso dei prossimi anni.

Calo delle vendite ma anche cambiamento nel tipo di mix di prodotti, tra soluzioni tablet cosiddette “branded” e i modelli white box. I primi continueranno ad aumentare la propria quota di mercato, passando nel 2016 al 70,6% del totale contro il 67,8% del 2015 e arrivando a quota 88,5% nelle previsioni formulate per il 2021. Nelle regioni mature sono i tablet branded quelli che vengono acquistati per la maggiore dai consumatori ma questa dinamica ancor pi evidente nelle regioni in via di sviluppo, dove la domanda si sta progressivamente spostando verso i prodotti tablet premium pur diminuendo in assoluto il numero di dispositivi venduti ogni anno.

Con il passare degli anni assisteremo ad un’ulteriore dinamica, quella che vedr le regioni in via di sviluppo rappresentare la quota di maggioranza nelle vendite di tablet. Se nel 2015 le economie pi sviluppate hanno acquistato il 63% dei tablet di tipo branded, per il 2021 le stime prevedono che tali tablet verranno venduti per il 57% del totale nelle regioni emergenti e in via di sviluppo.

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.