Purple Miles – Viaggiare social con privati, Taxi e NCC
10 Ottobre 2016
Gigaband Society: ecco come telco e produttori gettano le fondamenta della società del futuro
10 Ottobre 2016
galaxy combustion

Samsung ferma la produzione di Galaxy Note 7 dopo episodi di combustione: è questa la news più popolare che sta girando in rete nelle ultime ore. All’incirca un mese fa il celebre marchio sudcoreano aveva diffuso la notizia circa un pericoloso difetto di produzione del modello di smartphone. I possessori del cellulare erano stati invitati a non utilizzare il dispositivo sugli aerei e, soprattutto, a non lasciarlo acceso nei bagagli da stiva. Il rischio, infatti, era quello che il cellulare potesse addirittura esplodere ad alta quota. I modelli difettosi potevano essere gratuitamente sostituiti con un altro dipositivo. 

Oggi Samsung avvisa che la produzione dei Galaxy Note 7 verrà definitivamente sospesa. A far prendere la decisione sono stati diversi casi di combustione, che hanno riguardato anche i modelli sostituiti. Anche i nuovi dispositivi, che avrebbero dovuto funzionare normalmente, dunque, sono risultati pericolosamente difettosi. Solo la scorsa settimana un aereo della Southwest Airlines è stato evacuato proprio a causa dell’incendio di uno smartphone. 

A diffondere la notizia circa lo stop della produzione è stata l’agenzia Yonhap, che cita come fonte anonima un fornitore della Samsung. Si tratta, evidentemente, di una delle crisi più problematiche che l’azienda si è trovata ad affrontare negli ultimi anni. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Italiano