Mercato server in crescita grazie ai datacenter hyperscale
9 Marzo 2016
ray tomlinson
Morto Ray Tomlinson, l’inventore della chiocciola
9 Marzo 2016

Nel corso del 2015 sono state vendute circa 163 milioni di soluzioni notebook, stando ai dati resi disponibili da ABIResearch. Circa l’80% di questi prodotti costituita da modelli laptop, modelli

che hanno registrato nel corso del 2015 una contrazione delle vendite pari all’1% e che per il 2016 sono attesi ad un ulteriore calo del 2,8%.

Le soluzioni ultraportatili e i Chromebook sono le due altre tipologie di prodotti che compongono il segmento dei PC notebook. I primi hanno mostrato un calo nelle vendite del 3,2% nel corso del 2015 ma sono attesi ad un rimbalzo positivo, poco meno dell’11% nel complesso, nel corso del 2016. Per i Chromebook le vendite sono sempre positive: +27,1% nel 2015 sull’anno precedente e un atteso +21,2% nell’anno in corso.

Questi dati mostrano come i consumatori tendano ad allontanarsi, per quanto lentamente, dalle tradizionali soluzioni laptop preferendo modelli caratterizzati da una elevata trasportabilit, oppure da quelli Chromebook che dipendono fortemente dal collegamento web per via del particolare sistema operativo utilizzato (Chrome OS).

I laptop, come detto, incidono per circa l’80% del totale dei PC portatili con un totale di poco meno di 130 milioni di pezzi. I sistemi ultraportatili seguono con 27,1 milioni di pezzi, mentre i Chromebook hanno venduto un totale stimato di circa 6,2 milioni di pezzi. E’ interessante segnalare come le soluzioni ultraportatili siano attese ad una sostenuta crescita nel corso dei prossimi anni, che porter a totalizzare vendite per 41,2 milioni di pezzi stimate per il 2021. Quell’anno vedr nel complesso vendite di PC portatili per un totale di 169 milioni di pezzi, come stimato da ABIResearch, con una buona incidenza anche dei Chromebook che arriveranno a quota 11,6 milioni di pezzi.

Nel complesso quindi il mercato dei PC portatili previsto in lieve crescita nel corso dei prossimi anni, con uno spostamento dell’interesse da parte degli utenti dalle proposte laptop tradizionale a quelle ultraportatili. In questo specifico ambito vedremo un’incidenza sempre pi elevata delle proposte 2-in-1, capaci di coniugare al meglio le modalit di utilizzo tipiche delle soluzioni tablet con quelle classiche di un PC portatile.

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.