La via del futuro: I dispositivi indossabili rivoluzionano tecnologie e processi in tutti i settori
17 Febbraio 2016
appleerrore53
APPLE: risolto errore 53
19 Febbraio 2016

Le vendite globali di dispositivi smartphone all’utente finale stata di 403 milioni di unit nel quarto trimestre del 2015, una crescita del 9,7% rispetto allo stesso periodo del 2014. In

ogni caso si tratta del pi basso tasso di crescita sin dal 2008. Nel 2015 nel suo complesso gli smartphone hanno tottalizzato 1,4 miliardi di unit, una crescita del 14,4% rispetto al 2014.

“Gli smartphone a basso costo nei mercati emergenti e la forte domanda per i premium smartphone, continuano ad essere i fattori trainanti. Una strategia di prezzo aggressiva dai brand locali e cinesi nei segmenti di fascia media ed entry-level portano i consumatori ad aggiornare pi velocemente verso smartphone pi convenienti” ha osservato Anshul Gupta, research director per Gartner, che ha condotto l’analisi.

L’85% degli utenti nel mercato emergente della regione Asia/Pacific stanno sostituendo i loro telefoni di fascia media con dispositivi della stessa categoria. In aggiunta la svalutazione della moneta rispetto al dollaro in molti mercati emergenti sta ponendo ulteriore pressione sui margini di molti vendor che importano i dispositivi. Le attuali condizioni di mercato stanno spingendo alcuni vendor a considerare di stabilire le operazioni di produzione in India e Indonesia per evitare di essere colpiti da future svalutazioni sfavorevoli e da tasse di importazione pi alte.

Durante il quarto trimestre del 2015 Samsung e Huawei sono stati gli unici due vendor di smartphone a veder incrementare le vendite verso gli utenti finali. Apple ha sofferto la prima flessione di sempre nelle vendite di smartphone, con un calo el 4,4%. Sebbene Samsung sia riuscita a collocarsi al primo posto, Gartner osserva come vi siano importanti sfide dinnanzi alla compagnia: “Samsung ha bisogno di introdurre nuovi smartphone di riferimento per fermare il calo delle vendite dei modelli premium e che possano competere con iPhone per porre un freno al passaggio a dispositivi iOS” ha osservato Gupta.

Samsung ha mantenuto la prima posizione, ma le sue quote di mercato sono calate di 2,2 punti percentuali. Nel 2015 apple ha venduto 225,9 milioni di iPhone, con un market share vicino al 16%. Le vendite di Huawei sono invece amontate a 104 milioni di untit, in crescita del 53% e ottenendo le migliori prestazioni anno su anno. La maggior visibilit del brand Huawei oltre oceano e la sua decisione di vendere quasi solamente smartphone, ha dato un maggior vantaggio sul prezzo di vendita nel corso del 2015.

Osservando la situazione sul fronte sistemi operativi, Android cresce del 16,6% nel quarto trimestre del 2015, costituendo l’80,7% del totale complessivo. “Android ha tratto beneficio dalla continua domanda per smarthpone convenienti e dal rallentamento dei dispositivi iOS nel mercato premium” osserva Roberta Cozza, research director per Gartner.

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.