Sfatati i miti sulla sicurezza IT
13 Luglio 2015
Santi o peccatori? Appuntamento il 16 luglio con il webinar gratuito di Sophos per scoprire come proteggersi dalle minacce informatiche
13 Luglio 2015

Tianhe-2, il supercomputer sviluppato e allestito dalla National University of Defense Technology in Cina, ha mantenuto per la quinta volta consecutiva il primato del supercomputer pi veloce al mondo ponendosi ai

vertici della 45 esima edizione della TOP500 list. Pubblicata due volte all’anno, la TOP500 List classifica i pi veloci supersistemi al mondo: Tianhe-2 si aggiudicato la vetta con 33,86 petaflop/s registrati con il benchmark Linpack.

In seconda posizione si trova invece Titan, un sistema Cray XK7 allestito presso l’Oak Ridge National Laboratory del Dipartimento di Energia USA. Titan, oltre ad essere il pi veloce supersistema statunitense con una capacit di computazione di 17,59 petaflop/s, anche uno tra quelli a maggior efficienza energetica dell’intera classifica.

Rispetto all’edizione precedente della TOP500 list, pubblicata a novembre, si registra un solo esordiente nelle prime dieci posizioni: al settimo posto si trova infatti Shaheen II, un supersistema Cray XC40 installato presso la King Abullah University of Science and Technology (KAUST) in Arabia Saudita. Con una capacit di calcolo di 5,536 petaflop/s, Shaheen II il pi potente supersistema del Medio Oriente in 22 anni di storia dela TOP500 List ed il primo ad entrare nei primi 10 posti della classifica.

Gli altri nove sistemi tra i primi dieci della lista sono tutti stati installati e allestiti tra il 2011 e il 2012, con un lento avvicendamento a dimostrazione di un trend in rallentamento che inziato nel corso del 2008.

Se si guarda l’intera classifica gli Stati Uniti dominano in termini di presenza, con 233 sistemi. L’Europa invece pu contare 141 supersistemi mentre per l’Asia ve ne sono 108. Rispetto alla precedente edizione della classifica quasi dimezzano i supercomputer cinesi, passando da 61 a 37, mentre il Giappone vede 7 supersistemi in pi rispetto ai 32 della precedente classifica.

E’ comunque opportuno osservare che il ruolo della Cina nel campo dell’High Performance Computing sta crescendo sempre di pi per quanto riguarda la produzione, con Lenovo che inizia a prendere spazio all’interno della classificia. 3 nuovi supersistemi sono attribuiti interamente a Lenovo, mentre 20 sistemi precedentemente elencati come IBM, sono ora contrassegnati congiuntamente tra IBM e Lenovo. Cray, storica realt del panorama supercomputing, costituisce il 14,2% dei supersistemi della TOP500, mentre IBM arriva al 22,2%. HP domina comunque la classifica con il 35,6% dei sistemi elencati.

Le prestazioni combinate di tutti i 500 sistemi presenti nella classifica sono cresciute fino a 363 petaflop/s, rispetto ai 309 petaflop/s della precedente edizione e ai 274 petaflop/s di due edizioni fa. Vi sono 68 sistemi con prestazioni superiori ad 1 petaflop/s. Nelle prime dieci posizioni della classifica vi sono due sistemi, Tianhe-2 e Stampede, che fanno uso di processori Intel Xeon Phi, e altri due sistemi, Titan e Piz Daint che usano acceleratori GPU NVIDIA. Nel complesso 88 supersistemi fanno uso di acceleratori o coprocessori: 52 di questi con soluzioni NVIDIA, quattro con soluzioni ATI Radeon e 33 con soluzioni Intel MIC (Xeon Phi). Vi sono quattro sistemi che usano una combinazione di tecnologie NVIDIA e Intel Xeon Phi. Il 98% dei sistemi usa processori con sei o pi core, e l’88,2% usa processori con otto o pi core.

Di seguito le prime 10 posizioni della nuova classifica TOP500 List:

Tianhe-2 (33,86 petaflop/s)
Titan (17,59 petaflop/s)
Sequoia
(17,13 petaflop/s)
K Computer
(10,51 petaflop/s)
Mira (8,59 petaflop/s)
Piz Daint (6,27 petaflop/s)
Shaheen II
(5,54 petaflop/s)
Stampede (5,17 petaflop/s)
JUQUEEN (5,01 petaflop/s)
Vulcan (4,29 petaflop/s)

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.