Tutela dei dati dei viaggiatori sempre più importante. Un White Paper CWT segnala le best practice
30 Maggio 2016
Dall’University of Wisconsin un nuovo circuito integrato indossabile
31 Maggio 2016

A partire dal 1° giugno 2016 gli abitanti della città di Catania potranno sperimentare le prestazioni della rete in fibra ottica più veloce d’Italia, chiamata ad oggi ultra-internet. TIM ha accelerato

lo sviluppo della fibra 1000 Mega portandola anche nel capoluogo di provincia siciliano all’interno di un piano che ricorda quello di Milano. A poter sfruttare le nuove reti saranno 3 mila clienti che aderiranno all’iniziativa ricevendo un modem di nuova generazione.

I collegamenti necessari per sfruttare la connessione ultra-internet da 1000 Mbps in download e 100 Mbps in upload sono già disponibili in 7.500 unità immobiliari della città, che diventeranno 25 mila entro il prossimo giugno e oltre 91 mila a fine 2018, quando verrà portato a compimento il piano d’espansione previsto dal gestore telefonico. L’esperimento, proprio come a Milano, durerà sei mesi. Saranno 3,5 milioni le abitazioni in tutta Italia che verranno coperte con la FTTH entro il 2018.

Raggiungendo velocità di connessione così alte, le più elevate su abbonamenti a livello residenziale secondo TIM, è possibile non solo accedere a più contenuti 4K in altissima definizione su smartphone, tablet o PC, ma anche offrire un’infrastruttura adeguata ad aziende e realtà professionali in grado di supportare applicazioni innovative come telepresenza, videosorveglianza, servizi di cloud computing per le aziende, o per consentire alle amministrazioni locali la realizzazione di modelli di città smart.

Il piano di espansione della fibra ottica (FTTH) di TIM fa seguito al progetto già realizzato per la più lenta tecnologia FTTCab con cui offre connessioni fino a 100Mbps in download in oltre 117 mila unità immobiliari catanesi, pari a oltre il 93% della popolazione.

“Catania fa parte di un percorso di eccellenza che vede TIM protagonista su tutto il territorio nazionale con il progetto 1.000 Mega”, ha dichiarato Roberto Opilio, Direttore Technology di TIM. “Grazie alla rete FTTH che stiamo realizzando in città, oggi siamo in grado di far provare ai catanesi questa nuova tecnologia per mettere a disposizione dei cittadini e delle imprese un’inedita esperienza di navigazione. Questo nuovo primato tecnologico di TIM è conseguenza dei forti investimenti dedicati alla banda ultralarga, pari a oltre 4,5 miliardi di euro nel trienno 2016-2018, e dimostra che il nostro impegno per dare impulso ai processi di digitalizzazione del Paese è concreto”.

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.