L’agricoltura di precisione diventa ancora più precisa grazie alla collaborazione tra Farmers Edge e The Weather Company
22 Marzo 2016
Veeam introduce Direct Restore to Microsoft Azure per Veeam Backup & Replication e Veeam Endpoint Backup
22 Marzo 2016

23/03/16 – I Security Labs di Forcepoint segnalano che la minaccia del ransomware e’ piu’ che mai viva oggi, a causa di una campagna email ingannevole

che e’ stata lanciata in Italia ed in Svezia che insinuava TorrentLocker nei sistemi aziendali e dopo richiedeva pagamenti fino a 500 dollari dalle vittime.

A differenza di precedenti attivita’ di TorrentLocker, che sfruttava i nuovi domini web, la nuova minaccia utilizza falsi siti web ospitati su siti web compromessi direttamente. Per l’Italia viene inviata via email una falsa notifica di una mancata consegna da parte di Enel, mantre per la Svezia quella di una compagnia logistica.

Carl Leonard, Sr. Security Analyst di Forcepoint, commenta:

“TorrentLocker resta una minaccia costante e in continua evoluzione che continua a cercare di eludere il rilevamento utilizzando siti web compromessi e messaggi di posta elettronica altamente personalizzati. Gli utenti colpiti da questo cripto ransomware hanno poi subito richieste di pagamenti pesanti così, come sempre, è di vitale importanza mantenere backup continui dei file critici o strategici su una macchina separata dalla rete, per mitigare il rischio di distruzione dei dati attraverso l’algoritmo di crittografia ransomware, e di controllare sempre l’autenticità delle e-mail.

Il ritorno di TorrentLocker sottolinea la necessità di formazione dell’utente finale, in particolare perche’ questo attacco richiede una notevole interazione con l’utente stesso, al fine di avere successo. Ci sono molte possibilita’ per gli utenti di comprendere che si tratta di una truffa ed interrompere cosi’ l’interazione e di conseguenza l’attacco.

Inoltre questo attacco pone in evidenza l’importanza di combinare una telemetria dei diversi vettori di attacco via web ed e-mail e di matenersi sempre aggiornati sul panorama delle minacce di oggi “.

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.