campusgoogle
Google: nuovo campus ecosostenibile per i dipendenti
18 Marzo 2016
Broadcom pensa di abbandonare i chip WiFi
20 Marzo 2016

Intel e AMD potrebbero presto giungere ad un interessante accordo incentrato sulle propriet intellettuali detenute dalla seconda nel settore delle schede video. Negli ultimi giorni sono emerse alcune informazioni a riguardo,

per quanto senza conferma ufficiale dalle due parti in causa, partendo da un report privato di Bloomberg che stato ripreso dal sito Barrons.

Intel potrebbe quindi siglare un accordo con AMD incentrato sull’utilizzo di propriet intellettuali di quest’ultima, in funzione della produzione di GPU da utilizzare in ambito professionale all’interno dei datacenter. Questo un settore che vede Intel gi impegnata da tempo con le proprie soluzioni della famiglia Xeon Phi.

Pi difficile pare ipotizzare un contributo delle propriet intellettuali grafiche di AMD in prodotti Intel destinati al vasto pubblico, come le GPU integrate nelle differenti famiglie di processori desktop e mobile. In questo campo Intel ha maturato una notevole esperienza nel corso degli ultimi anni e per giunta le necessit di calcolo tipiche delle GPU presenti nei processori sono non tali da giustificare un importante investimento tecnologico.

Al momento attuale Intel ha in corso di validit un accordo con NVIDIA, legato a propriet intellettuali di quest’ultima, che destinato a scadere nel mese di Marzo 2017. E’ quindi ipotizzabile, e la cosa ha sulla carta decisamente senso, che Intel possa guardarsi attorno alla ricerca di una alternativa ad una rinegoziazione dei termini dell’accordo con NVIDIA.

Quali le implicazioni di un accordo di questo tipo? Molto poco visibili al vasto pubblico, in termini di nuovi prodotti che verranno commercializzati. Ben pi significative dal versante finanziario per AMD, che potrebbe trovare in un accordo di questo tipo una fonte di fatturato costante e di medio lungo periodo in modo simile a quello che attualmente la ricaduta su NVIDIA dell’accordo stretto con Intel.

A prescindere in ogni caso un accordo di questa portata non dovrebbe arrivare al punto di portare a GPU Intel sviluppate specificamente da AMD, scenario improbabile per quanto affascinante per molti versi.

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.