le marché des semi-conducteurs cesse, la reprise pas avant cinq ans
5 Aprile 2016
Centric Software annuncia il lancio di Centric for Small Business sul mercato italiano
5 Aprile 2016
wordpress

WordPress è una delle piattaforme più utilizzate per la realizzazione di siti e blog. Pubblicato il 27 maggio del 2003 da Matt Mullenweg e Mike Little, è ancora oggi uno dei sistemi più diffusi per il personal publishing. A renderlo così celebre è certamente l’estrema semplicità, che ne fa un mezzo adatto praticamente a tutti. Grazie a WordPress non vi servirà esseredegli esperti di informatica, per creare e gestire il vostro blog personale. Come si fa, dunque, a scrivere un articolo su WordPress? 

Una volta avuto accesso al backstage del vostro sito (inserendo login e password scelte in precedenza), vi comparirà una pagina di gestione chiamata “bacheca”. Si tratta di una sorta di schema riassuntivo di ciò che accade tra le quinte di WordPress e comprende gli ultimi articoli inseriti ed eventuali commenti postati dagli utenti. Lo strumento con cui dovrete imparare a fare i conti è la colonna a sinistra, dove si trovano tutte le funzioni della piattaforma. Per aggiungere un nuovo articolo vi basterà spostare il mouse su “articoli” e cliccare su “aggiungi nuovo”. 

A questo punto sarete reindirizzati sulla schermata di editor, sulla quale potrete inserire i vostri post. Lo spazio in alto è riservato al titolo dell’articolo. In quello più grande, invece, potrete scrivere il testo vero e proprio. Attraverso la barra degli strumenti potrete impostare il post, scegliendo il carattere, lo stile del testo e, per una maggiore ottimizzazione, aggiungendo dei paragrafi. Attraverso la barra, potrete anche inserire delle immagini e dei link. 

Per quanto riguarda le immagini, vi basterà cliccare sulla scritta “aggiungi media”. Caricate il file dal vostro computer e inserite nell’articolo nella posizione che preferite. Se volete che l’immagine sia più grande, postatela in “evidenza” utilizzando l’opzione in basso a destra (“imposta l’immagine in evidenza”). Tramite l’opzione di inserimento media, potrete anche aggiungere dei video. Nel caso in cui, ad esempio, vogliate postare un video preso da YouTube, non dovrete fare altro che cliccare su “aggiungi media” e selezionare “inserisci da url”. A questo punto non dovrete fare altro che copiare la url del video. 

Per rimandare ad altri articoli presenti sul blog o siti esterni, inserite dei link. Per farlo cliccate sull’immagine della catena (“inserisci/modifica link”) e copiate nello spazio apposito la url di riferimento. Quando il vostro articolo sarà completo in tutte le sue parti, scegliete la categoria in cui inserirlo e aggiungete dei tag (troverete entrambe le funzioni a destra). Adesso non vi rimane che pubblicarlo. Se desiderate che il post compaia sul vostro blog in un orario preciso, programmate la pubblicazione cliccando su “modifica” (accanto a “pubblica subito”) e aggiungete la data e l’orario che preferite. 

Comments are closed.

Italiano
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.

Durante la navigazione potranno essere installati sul tuo dispositivo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione della Notelseti Srls e di terze parti al fine di proporti pubblicità in linea con i tuoi interessi.